La sicurezza alimentare in tempi di Coronavirus. La sostenibilità della filiera degli approvvigionamenti di materie prime. Blockchain nell’agrifood per garantire la tracciabilità. Contrastare l’Italian Sounding.  Assestare la normativa europee sulle etichettate salutiste. Ridisegnare il packaging in un’ottica di minor impatto ambientale.

Di questo e altro parleremo con Ivano Vacondio presidente di Federalimentari, l’associazione che riunisce oltre 6.850 industrie di alimenti e bevande per 145 miliardi di euro di fatturato, ovvero la seconda voce dell’industria manifatturiera all’interno del pil italiano.

Un settore che, in assoluta controtendenza, ha presentato per i primi 6 mesi dell’anno della pandemia dei dati in crescita: aumenta la domanda di pasta, di vino, in Italia come sui mercati esteri dove è stato registrato +30% nelle esportazioni.

************

Come da consuetudine i soci Copernicani possono partecipare seguendo le modalità inviate via mail dalla nostra presidente Patrizia Feletig.

In alternativa, l’evento può essere seguito sui canali social dei copernicani: Youtube, Facebook o Twitter

Per iscriversi all’evento visitate la pagina Associazione Copernicani su Eventbrite

Articoli recenti